fbpx

Follow Point

Scrivi cosa stai cercando qui sopra e premi Enter. Oppure premi Esc per uscire,
  /  Business   /  Corrente saltata? Ecco come proteggere la tua azienda
Blackout elettricità luganese

Corrente saltata? Ecco come proteggere la tua azienda

Stiamo scrivendo una mail urgente, è quasi pronta, ancora due righe e….. Lo schermo si spegne. Hai già vissuto questa sensazione? Se la risposta è si, conosci bene quei secondi di incredulità che precedono la presa di coscienza che l’elettricità è sparita, e il tuo lavoro è completamente perso.

Un black out è un pericolo concreto per la nostra azienda, soprattutto quelle dipendenti dalla tecnologia. Ne sanno qualche cosa a Lugano, dove per oltre un’ora è sparita l’elettricità e, se la tua economia gira intorno alle Banche, un evento simile può avere gravi ripercussioni finanziarie.

Ma anche per le piccole aziende possono esserci gravi ripercussioni, come la perdita di dati molto importanti.

Allora come possiamo proteggerci e minimizzare i rischi di un black out?

 

Salva i dati. Sempre.

Sembra banale, ma è la prima azione che può salvarci la giornata, purtroppo molti se lo dimenticano.

 

 

Utilizza soluzioni Cloud

Taglia quel cordone ombelicale che ti collega al tuo pc e datti al cloud. Non ci sono più motivi per cui una PMI non debba lasciarsi dietro di se le vecchie architetture e abbracciarne una più agile. Sarä la forza d’inerzia dell’abitudine?

Solamente partendo dalle suite per l’ufficio abbiamo Microsoft Office 365 e il suo rivale Google Docs, sono suite formidabili che non hanno più nulla da invidiare alle soluzioni puramente desktop. Anzi portano molti vantaggi in più, come ad esempio la collaborazione in tempo reale con i colleghi e soprattutto la sicurezza che i dati siano salvati in caso di mancanza di corrente: del resto sono salvati su server sicuri e dislocati geograficamente distanti.

 

Organizza un Backup

C’è un detto fra gli IT manager

“il backup è quella cosa che andava fatta prima”.

Nulla di più azzeccato. Un’azienda senza un backup efficace non dovrebbe più esistere. Penso che ormai si assodato che il dato ho molto più valore intrinseco che l’infrastruttura hardware. Quindi perché non investire in un buon piano di salvaguardia dei propri dati?

La risposta è che finita l’urgenza tendiamo a rilassarci, senza tenere conto che i black out o un guasto all’hard-disk sono sono evenienze molto più frequenti di quanto si pensi.

Inoltre con il tempo i prezzi dei sistemi di Backup si sono abbassati e l’offerta è diventata sempre più ampia. Quindi non hai scuse, devi agire ora!

A dipendenza della grandezza della tua azienda e delle esigenze reali, potresti optare per una piccola soluzione Cloud, come per un NAS performante, come questi di Qnap, oppure per una vera e propria SAN.

 

 

Dota la tua azienda di un impianto di continuità (UPS)

Uno degli elementi per cui si storce sempre il naso è l’UPS. Lo so, sono costosi e ogni cliente lo ritiene quasi inutile… Fino a che non salta la corrente.

I gruppi di continuità hanno veramente le più disparate dimensioni, per coprire praticamente tutte le esigenze. Potresti scegliere una soluzione base, che possa tenere in piedi i server fino al loro spegnimento “soft”, oppure qualcosa di più serio che riesca ad alimentare sia il tuo backend sia i pc degli utenti. Qui i limiti sono solo due: la fantasia e il budget.

 

Blackout lugano

Ottimi UPS entry-level sono quelli di APC, che variano dalla protezione per il posto di lavoro singolo fino ai gruppi di continuità per Data Center.

Se vuoi esser sicuro di scegliere l’UPS adatto alla tua azienda, così da proteggere tutta la tua rete, ti consiglio di metterti in contatto con un esperto.

 

Sempre una linea internet di Backup

Perfetto: salvi i dati, il backup è ok e la tua rete è pronta per sopportare il black out. Ma il provider internet sarà veramente pronto?

In un’azienda moderna, la comunicazione verso l’esterno è un’altro argomento di primaria importanza. Puoi avere un robusto piano di disaster recovery interno, ma se non riesci ad accedere alle risorse su internet o il tuo impianto telefonico non funziona hai speso soldi pressoché inutilmente.

La soluzione è fornire sempre almeno due vie d’accesso ad internet.

 

Esistono sistemi che permettono di accedere ad internet tramite due provider diversi, anche con una spesa relativamente bassa come i Gateway di Ubiquiti Network, oppure puoi far capo sistemi integrati come quello di Swisscom, che ti permette di accedere ad internet tramite 4G in caso d’emergenza.

Anche in questo caso le soluzioni sono da valutare assieme ad un professionista e non da lasciare al fai-da-te.

 

 

 

 

 

 

Appassionato di SEO, innovazione e startup. Esperto di e-commerce e mountain bike. Amo condividere le mie esperienze, per questo mi diletto facendo il copywriter

Lascia un commento

Aggiungi il tuo commento qui